La rete, un mondo non di soli vantaggi

Rete internet

Strumento nato per trasferire in modo rapido e celere informazioni, ma che, in realtà, ha cambiato il mondo intero. Questo è stato il destino della rete, elemento imprescindibile ed essenziale dei nostri tempi. A volte però si commette l’errore imperdonabile di considerarne solo e soltanto i vantaggi, dimenticandosi degli svantaggi, che sono altrettanto numerosi e, sotto certi punti di vista, abbastanza pericolosi.

PRO

Quella di internet è, senza alcun dubbio, l’invenzione che ha trasformato il modo di comunicare e, in un certo senso, di fare informazione. Più della radio. Più della televisione. Esso può anche diventare un archivio in cui conservare dati, immagini e documenti. Insomma, un qualcosa che davvero agli inizi era del tutto impensabile e inimmaginabile. La rete ha dunque abbattuto i confini e non si intende solo quelli geografici. Tutto è diventato accessibile e a portata di mano. Si possono visitare biblioteche, gallerie d’arte e musei che si distano centinaia di chilometri. Il tutto avendo semplicemente un pc portatile e una connessione stabile. Stando, ovviamente, a casa propria. C’è qualcosa di meglio?

CONTRO

Anarchia, vulnerabilità, incensurabilità, assenza di controllo: sono questi alcuni degli aspetti che rappresentano indubbiamente degli svantaggi fin troppo evidenti e chiari. E poi c’è la questione, non meno importante, legata alla dipendenza. La rete può diventare una vera propria mania, una sorta di fissazione da cui diventa difficile liberarsi. Il rischio è quello di finire per preferire la finzione alla realtà, rischiando di perdersi nella vastità di un mondo in cui si può trovare di tutto. Un qualcosa probabilmente di ideale, ma di astratto. Per non parlare poi delle notizie bufala, che si diffondono con una rapidità impressionante. Insomma pro e contro. Come ogni cosa. Il tutto dipende dall’uso che se ne fa. Questo è quello che si dovrebbe sempre e comunque tenere a mente.

APPROFONDIMENTI  Alla scoperta di Slack, l'app delle grandi aziende

Leave a Response