Trump e quel consenso in calo

Trump

Donald Trump è, senza alcun dubbio, il personaggio politico del momento. Un vero e proprio ciclone e uragano politico che ha sconvolto non solo gli Stati Uniti d’America, ma il mondo intero. Sono passate soltanto due settimane dal suo insediamento alla Casa Bianca, ma, visti i provvedimenti adottati e il dibattito scaturito da quest’ultimi, sembra davvero quasi passato un secolo. L’ordine esecutivo, bloccato poi dai giudici, che vieta ai cittadini di sette Paesi musulmani di entrare nel territorio statunitense è il fulcro della discussione. Ma ora è lecito, logico e normale chiedersi come la pensano i cittadini. I dati di certo non mancano.

Il consenso per Donald Trump secondo la Cbs

Il consenso per Donald Trump non va oltre il 40%: è questo il risultato del sondaggio della Cbs, il peggiore dal punto di vista dei numeri per l’ex inquilino della Trump Tower. Non va meglio se si volge lo sguardo verso altro. Infatti, stando a quanto raccolto dalla Cnn, il dissenso tocca addirittura il 53%, un vero e proprio record per un presidente appena eletto. Per quel che riguarda il suddetto divieto, solo il 45% è concorde, mentre il 51% disapprova. Insomma, la maggioranza degli interpellati non crede che sia questo il modo e lo strumento per cercare di garantire maggiore sicurezza e per combattere il terrorismo.

Sicuramente siamo appena agli inizi, ma la sensazione è che le polemiche non termineranno, anzi cresceranno di tono. Senza alcun dubbio, già nel periodo di campagna elettorale era abbastanza chiaro che il progetto di Trump avrebbe potuto suscitare numerose e imponenti reazioni non solo negli Stati Uniti, ma in tutto il mondo. Non va dimenticato che stiamo sempre e comunque parlando del Paese più importante del pianeta e su cui i riflettori rimangono costantemente accesi. Il rischio è quello di numerosi incidenti diplomatici. come quello che sta avvenendo con il Messico per la questione della costruzione del muro. Il ciclone e l’uragano appare dunque essere solo agli inizi.

APPROFONDIMENTI  Sanremo, ecco le 10 cose da ricordare della seconda serata

Leave a Response